Yoga in tasca. Intervista a Vittoria Frua.

“Se lo yoga non è una serie di acrobazie, sorge spontaneo chiedersi che cosa sia in realtà.”

Non fatevi condizionare da ciò che sentite dire:  fare yoga non significa imporsi dei comportamenti o mettersi in posture acrobatiche, è una filosofia. Per eseguire le posizioni descritte nel libro di Vittoria Frua (“Yoga posizioni facili ed efficaci per l’equilibrio del corpo e della mente”, ed. Vallardi) non dovete essere dei ginnasti supersnodati, ma avere voglia di esplorare e ascoltare il vostro corpo e le sue possibilità; e ciò vale sia per gli assoluti principianti sia per chi pratica questa disciplina da anni. Oltre alle posture il libro presenta una introduzione alla filosofia della Yoga e pratiche che possono definirsi ‘momenti di mindfulness’. “

Vittoria Frua ha lavorato nel mondo del cinema e della finanza: Si è avvicinata allo yoga nel 1999 e lo insegna dal 2009. Tiene lezioni, corsi e seminari a Milano e a Londra.

Ascolta l’intervista:

      uqdy 070118 vittoria - alessandro fattorini

 

 

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.