Xm24. Errani (Pd): “Sgombero sconfitta per la politica, servono soluzioni condivise e non violente”

Bologna, 23 giu. – “Dal punto di vista tecnico non cambia nulla. Quello che bisogna ricordare è poi c’è la politica, cioè mediazione e confronto“. Aspettando eventuali chiarimenti dalla giunta e dal sindaco, su Xm24 prende parola Francesco Errani, consigliere comunale del Partito democratico. L’aspetto tecnico, ragiona Errani, non cambia perché l’amministrazione ormai mesi fa ha spedito a Xm24 una lettera per chiedere che gli spazi di via Fioravanti vengano liberati entro fine giugno. Quella lettera non è stata annulla da atti successivi, e resta valida.  Poi però c’è la politica, che da tempo sta mediando e dialogando con gli attivisti per trovare soluzioni alternative a quello che sembrava certo questo inverno, e cioè lo sgombero.

“Lo sgombero – dice Errani – è una sconfitta per la politica perché la politica deve provare a mediare sempre, e trovare soluzioni non violente senza alimentare tensioni e conflitti”. Parole che si distanziano, quanto meno nei toni, dall’ultimatum che il segretario del Pd ha dato alla giunta: sulla questione Xm24 flessibilità sui tempi ma sgombero certo. “La speranza – continua Errani –  è che il centro sociale si renda disponibile a un confronto con l’amministrazione comunale e i cittadini all’interno dei laboratori di quartiere”. Magari, se ci saranno le condizioni, per cercare una nuova sede.

Infine c’è la questione del dialogo tra il Pd e le destre in consiglio comunale. Un tema che è stato sollevato nella discussione a porte chiuse di martedì tra Critelli, sindaco, consiglieri e assessori dem. Critelli ha citato la questione della dotazione dei vigili, dove i risultati raggiunti dalla giunta sono più o meno gli stessi che Forza Italia e Lega hanno chiesto negli anni scorsi. Un ragionamento circoscritto interpreto in maniere anche diametralmente opposte dai presenti. Alcuni hanno letto l’esempio come la richiesta di provare ad allargare il discorso su altri temi. “Il problema non credo sia quello di lavorare insieme alle minoranze su progetti utili per la città – dice Errani – il tema è quello di una distanza culturale con alcuni partiti che fanno opposizione senza avanzare proposte costruttive. Diventa difficile coinvolgere in alcune proposte partiti come Lega e Forza Italia perché sono partiti che escludono“.

      Francesco Errani su Xm24 e Pd

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.