Vecchione. L’innaffiatoio degli sprechi – FOTO

Bologna, 13 dic. – Sarà un innaffiatoio alto 12 metri, bucato, a bruciare in piazza Maggiore alla mezzanotte dell’ultimo dell’anno. “Fuori Uscita” è un progetto del duo To/Let, Sonia Piedad Marinangeli ed Elisa Placucci, che rappresenta gli sprechi, di denaro pubblico, di risorse, di energie. Verrà bruciato con l’augurio di un 2014 in cui si ricominci a coltivare.

Verrà costruito con ferro, legno e tulle e l’acqua nel tessuto sarà movimentata dall’aria che verrà soffiata attraverso.

Per la musica confermato il djset dal balcone del Palazzo del Podestà di Peter Hook, ex bassista dei Joy Division e dei New Order, con la video proiezione interattiva Recondite Formelle a cura di Loop, che sarà visibile ogni sera dal 27 dicembre dalle 17.30 oltre che durante l’evento di San Silvestro.

La novità di quest’anno sarà il servizio navetta che da via Marconi collegherà i locali Cassero, Locomotiv, SenzaFiltro, Estragon, Covo Club e Link. Il servizio sarà gratuito e attivo dalle 1 alle 5 con corse ogni 15 minuti.

Tutto l’evento è costato all’amminstrazione 170mila euro, in parte derivante dalla tassa di soggiorno. Secondo l’assessore alla cultura Alberto Ronchi si può parlare di un Be’ invernale, per le sinergie che il Comune è riuscito a creare con molte giovani realtà.

vecchione 2013 innaffiatoio bucato

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.