Vaccino anti influenza. In Emilia Romagna mai distribuiti i lotti ritirati

Bologna 28 nov.- I lotti del vaccino anti influenza Fluad della Novartis ritirati dall’Agenzia del farmaco non sono stati distribuiti e utilizzati in Emilia Romagna. L’ha reso noto la Regione spiegando che nessuno in regione è stato vaccinato con la partita considerata a rischio. Anche l’Asl di Bologna ha spiegato, tramite una nota, che nessuno dei 156mila vaccini anti influenzali rivecuti dall’azienda sanitaria appartiene ai lotti ritirati.

Finora sono state vaccinate 390mila persone in regione.

Il Fluad non è l’unico vaccino che viene utilizzato ma lo si utilizza in particolare per le persone molte anziane. Di tutte le dosi somministrate in regione finora quelle di Fluad rappresentano meno della metà.

“Le persone sono molto in ansia in questo momento e questo è un vero peccato perchè la campagna vaccinale ha una grande utilità di salute pubblica – spiega Alba Carola Finarelli, del settore sanità pubblica della Regione Emilia Romagna – quando c’è una reazione avversa ad un vaccino c’è sempre una segnalazione che può fare anche un familiare, è giusto vigilare ma le segnalazioni vanno tutte verificate per stabilire se c’è una causa ed un effetto”.

Ascolta

      finarelli vaccini

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.