Un palazzo di vetro per il Museo dei trasporti di Bologna

4 feb. – Il nuovo Museo dei trasporti di Bologna vedrà la luce entro il 2013. E’ questo, infatti, uno dei progetti allo studio da parte di Comune e Provincia per riqualificare il capannone di via Bigari, attualmente aperto solo a studiosi e scolaresche. Lo stabile ottocentesco, nel quale è conservato anche l’autobus numero 37 che servì da ambulanza il 2 agosto 1980, verrà ristrutturato e inglobato in una grande teca di vetro. Nell’area troverà spazio anche la nuova sede della Provincia che, per i prossimi anni, ha programmato la riduzione delle sedi attuali.
Insieme ai lavori di ristrutturazione, previsti a partire dal 2011, inizieranno anche quelli – alle spalle dell’edificio – per la realizzazione di una pista ciclabile e di un parco lineare lungo le rotaie della vecchia linea Bologna-Malalbergo.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.