Iscrizioni a scuola. Il boom sarà l’anno prossimo

Bologna 29 gen. – Il vero boom delle iscrizioni alla scuola primaria a Bologna sarà l’anno prossimo per l’anno scolastico 2015-2016. “Ci saranno 300 nuovi iscritti“, avverte la Flc Cgil di Bologna, e mancano gli spazi per accoglierli, perché saranno pronti fra il 2016 e il 2017.

La segretaria della Flc Francesca Ruocco ha fatto i conti per l’anno scolastico 2014-2015: sottraendo dai posti disponibili il numero dei bambini residenti, 165 domande sarebbero in eccesso. Ma conteggiando le famiglie che scelgono le paritarie private, l’allarme rientra. Il vero problema potrebbe essere che in alcune scuole, come le Bombicci, non si riuscirà a rispondere alla richiesta di tempo pieno. Un altro elemento di preoccupazione sono i ricongiungimenti familiari dei bambini di origine straniera, per i quali la Flc Cgil chiede di lasciare dei posti liberi quando a settembre si fanno le classi.

La settimana scorsa Cobas scuola avevano denunciato ai nostri microfoni il rischio di classi strapiene. Lo stesso ufficio scolastico provinciale, per la prima volta, ha deciso di riunirsi con il Comune e i dirigenti scolastici in un tavolo che proprio questi ultimi hanno sollecitato e che si riunirà per fare il punto alla chiusura delle iscrizioni online a scuoladal 3 al 28 febbraio.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.