Tracce di radioattività nell’aria. L’Arpa: “nessun pericolo”

28 mar. – In Emilia Romagna ci sono tracce di iodio 131. Lo ha rilevato per la prima volta  il Centro tematico regionale radioattività ambientale dell’Arpa di Piacenza che nell’ultimo fine settimana ha effettuato rilevazioni approfondite per valutare i possibili impatti degli eventi in corso nelle centrali nucleari giapponesi sul nostro territorio.

L’assessore regionale all’ambiente Sabrina Freda ha fatto sapere che  “Le tracce rilevate non costituiscono nessuna preoccupazione per l’ambiente e la salute umana e  si tratta di dati in linea con quanto viene rilevato in questo stesso periodo in Italia e in Europa”.

In ogni caso il tavolo di confronto tra regione e Arpa ha deciso di proseguire il monitoraggio quotidiano e  approfondire il controllo dei prodotti di importazione dal Giappone.

Il commento del direttore regionale di Arpa Stefano Tibaldi arpa-radio-post

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.