“Tour.Bo”: storia e bellezza dei colli bolognesi in bici

24 apr.- Dalla collaborazione di diversi attori, pubblici e privati, prende vita il progetto “TourBO”, per la valorizzazione della collina bolognese attraverso percorsi in bicicletta.
Il progetto prevede tre percorsi, da esplorare su “due ruote”o a piedi, tra città e colli bolognesi, per un totale di 25 chilometri, il comune denominatore è una mobilità sostenibile, la riscoperta della collina e il valore della memoria storica legato a questi luoghi.
Il primo percorso, caratterizzato da una discreta tecnicità e di forte valore storico, da San Giovanni in Monte a Sabbiuno, ripercorre l’episodio tragico del 14 e 23 dicembre 1944, quando i soldati nazi-fascisti deportarono e poi uccisero sui colli un centinaio di partigiani detenuti nelle carceri di San Giovanni in Monte.
Il secondo, da Villa Spada a Sabbiuno, punta a valorizzare soprattutto le bellezze naturalistiche e paesaggistiche della città.
L’ultimo, infine, segue il corso del torrente Ravone e si estende per l’omonima via. Questo percorso, di minore pendenza e più breve, è ideale per le famiglie che vogliono trascorrere delle ore nel verde collinare a ridosso della città.
“Una risposta evoluta a bisogni antichi di memoria e tradizioni” dice Bibì Bellini il responsabile progetto per Voli Group.
Ciascuno dei percorsi presenta cartelli informativi di carattere storico, realizzati con la collaborazione dell’Anpi, e naturalistico.
Testimonianze storiche e notizie legate alla natura saranno disponibili in forma reale, attraverso cartelli informativi collocati in loco o in forma multimediale, da ascoltare in sella alla bici, attraverso un’applicazione per i-phone.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.