Torna Kilowatt, l’estate alle Serre dei Giardini


Bologna, 26 mag. – Ritorna la quarta edizione di 
Kilowatt Summer alle Serre dei Giardini Margherita, con un calendario ricco di eventi per tutta la stagione estiva, dal 31 maggio al 15 settembreQuest’anno la parola d’ordine è feel at home – sentiti a casa proprio per far vivere al massimo la quotidianità delle Serre e gli spazi pubblici in senso collettivo, dalla mattina alla sera“, come precisa Lorenzo Burlando, direttore artistico di Kilowatt.  Dopo quattro anni sono stati ultimati gli allestimenti del giardino e la rassegna è stata integrata con novità in ambito musicale e cinematografico, con la collaborazione di associazioni territoriali e partner internazionali.  

Ampliati anche gli spazi, che si rinnovano in un’ottica di sperimentazione, come ad esempio la Gabbia del Leone che diventa “un vero e proprio salotto a cielo aperto, una gabbia aperta dove primeggia l’accoglienza e il relax”, ha continuato Burlando. Si è pensato anche a un sistema di comunicazione spaziale, una serie di linee segnaletiche che, a partire dalla facciata delle Serre, permetteranno di orientarsi tra le varie aree, oltre a due casette trasformate in InfoPointmentre la sera e nel weekend sarà attivo il Garden Food dove la piadina classica verrà rivisitata in chiave bio e a filiera corta.  

Per quanto riguarda la programmazione, tra le rassegne musicali la novità assoluta è Soundreefuna piattaforma innovativa che indaga la logica del diritto d’autore in modo più aperto e inclusivo. A esplorare generi e formati ci saranno poi Bologna Plays Open, rassegna dedicata alla musica emergente, Black Saints of Jazz, per gli appassionati del genere, la selezione di vinili dei Matinée domenicali e Orto Magneticocon proposte di musica elettro-acustica. 

La programmazione cinematografica raddoppia con due appuntamenti settimanali, il lunedì e il mercoledì e si arricchisce di tematiche variegate, documentari, design, architettura, fotografia. Senza dimenticare Kinder Wonder, la rassegna ludica rivolta a famiglie e bambini, anch’essa rinnovata con l’inserimento di laboratori di artisti strada.  

E infine i festival che rendono ancora più originale la programmazione. Giovedì 1 e venerdì 2 giugno si terrà Resilienze Festival, in occasione del G7 Ambiente, “un evento dedicato ai cambiamenti climatici, al cinema e al cibo” come ha affermato Jonathan Ferramola di Cospe onlus, e Gardenbeat, giunto alla terza edizione, dedicato invece “alle persone rimaste in città e che segna la fine dell’estate”, come ha specificato Moreno Mari, direttore artistico del festival.  

Giovanna De Filippo

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.