Jackson Pollock live a Cotton Fioc!


2 Nov. – I Jackson Pollock sono un rumorosissimo power duo bolognese; il loro oramai proverbiale noise-garage si è fatto largo nell’ultimo anno e mezzo a suon di live nella nostra città. Assistere ad un loro concerto è un’esperienza catartica: impossibile non restare immediatamente colpiti dall’energia con cui Federica pesta la batteria e dalla potenza primordiale del loro sound.

Il primo nome che viene in mente ascoltandoli è sicuramente quello dei californiani No Age, anche se parlare di riferimenti ed influenze – in questo caso – non rende del tutto fede allo spirito del progetto. “La nostra band è nata un paio di anni fa, ma ci conosciamo veramente da secoli”, spiega Federica. “Non avevamo mai trovato l’opportunità di concretizzare, suonavamo principalmente nella nostra camera”.

Una volta trasferiti fuori dalla città, hanno finalmente potuto alzare il gain degli amplificatori, tenendo fede al motto del gruppo, raw’n’loud: “I vicini non avrebbero gradito! Ora siamo in periferia e facciamo tutto il casino che ci pare”, continua Federica. “La nostra passione per il DIY e per questo tipo di sonorità è nata un po’ per caso, non c’è stata un’evoluzione programmatica. Ci siamo trovati a fare le cose con i nostri mezzi e le cose sono nate in questo modo”.

In occasione di Youth Against Fascism, festival organizzato proprio da Federica e Davide, li abbiamo chiamati in studio per presentare la serata del Mikasa e per suonarci un brano acustico. “Ovviamente il riferimento del festival è alla canzone dei Sonic Youth; la parola giovane si riferisce – per esempio – a Dolan Tymas, un artista presente nella lineup”.

Il manifesto del loro festival sembra rispecchiare abbastanza fedelmente l’attitudine con la quale si approcciano alla musica. “In senso generico a noi piace l’underground, siamo alla ricerca di band che non hanno un veicolo già costruito alle spalle che ti possa poi influenzare sull’ascolto della musica”, spiega Federica. “Apprezziamo gli artisti liberi da fronzoli“, conclude Davide.

Ascolta il brano dei Jackson Pollock suonato in esclusiva ai microfoni di Cotton Fioc.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.