Tempo Reale: Venerdì, 4 Ottobre 2019

ASCOLTA SCARICA IL PODCAST

      TR_20191004

 

Ecco gli appuntamenti in città di Venerdì, 4 Ottobre 2019, San Petronio.

 

Presso Istituto dei ciechi Francesco Cavazza in Via Castiglione, 71

Continua «INVERSO» un percorso musico sensoriale da affrontare bendati..

Un viaggio tra suoni e musica suonata dal vivo ideato per favorire la conoscenza e la comunicazione attraverso il linguaggio non verbale. Tutti i sensi saranno esaltati per riconoscere, ricordare, mettersi in gioco.

Si potrà accedere al percorso dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 21.30

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA : cemi.inverso@gmail.com

 

Al Museo internazionale e biblioteca della musica in Strada Maggiore 34

#Leggero. Installazione in Virtual Reality tributo a Roberto Freak Antoni

evento di finissage della mostra Pensatevi Liberi Bologna Rock 1979 a cura di Oderso Rubini e Anna Persiani.

L’opera di realtà virtuale immersiva dialoga direttamente con la scultura in marmo di Carrara realizzata da Daniele Rossi che ritrae Freak all’interno di un water dotato di razzi. Attraverso la realtà virtuale i razzi vengono attivati e il fruitore dell’esperienza compie un viaggio su Bologna fra le note di Ludovico Einaudi e i versi di Le onde leggero, delicata e sorprendente poesia dello stesso Antoni.

Biglietti: € 5,00 ingresso gratuito > 5-6 ottobre e 3 novembre

INFO: Museo internazionale e biblioteca della musica

 

In Piazza Maggiore 

PERFORMANCE FINALE di BOLOGNA PORTICI APERTI

dalle 11.00 per tutta la giornata grande laboratorio in Piazza

alle 19.00 spettacolo di Cantieri Meticci

Il progetto Bologna Portici Aperti, proposto da Cantieri Meticci, vuole sperimentare una nuova forma di scambio tra i cittadini vecchi e nuovi, che scoprono i propri “nodi” e legami in comune sedendosi attorno ad una grande rete da pesca che, grazie alla mediazione degli artisti di Cantieri Meticci, viene trasformata in un mosaico di testimonianze, narrazioni e oggetti artistici legati al tema dell’accoglienza.

Ingresso gratuito INFO: cantierimeticci.it

 

Alla Libreria Ubik in via irnerio 27

Massimo Allegrezza presenta il suo libro Mabundi. In viaggio con Bloom.

Angola, Danimarca, Ecuador, Iraq, Palestina, Saint Vincent e Sudan: Mabundi è un caleidoscopio di avventure, una collezione di persone incontrate lungo il cammino, una sequela di episodi vissuti, un lucido sguardo sulla quotidianità.

Massimo Allegrezza, classe ’79 e originario di Senigallia (AN), attualmente lavora come cooperante in Iraq.

Inizio ore 18, Ingresso gratuito

 

Alla Scuola popolare di musica Ivan Illich in Via Giuriolo 7

COR-A-ZONE 2019

Festival Internazionale di Canto sociale –  XI edizione

“L’AMORE AI TEMPI DELLA COLLERA”

Sul palco Agrimanto, Brancoro, Coro dei malfattori e molti altri.

Info: spmii.it

 

Alla Cappella Farnese in Piazza Maggiore

Le radici della festa. Dialogo tra passato e presente

In occasione della festa del Santo Patrono di Bologna, CUBO propone una riflessione sul legame tra tradizione, identità e radici. Maria Giuseppina Muzzarelli e Maurizio Bettini ci accompagnano in un viaggio che dagli albori ci conduce fino ai giorni nostri, invitandoci a riflettere sul concetto di memoria, prezioso bagaglio culturale ma anche patrimonio che non si “eredita”, ma che si insegna e costruisce passo dopo passo.

Inizio ore 18.30 Ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito .cubounipol.it

 

Al Teatro Duse in via Cartoleria 42

Le Nozze di Figaro dell’Orchestra Senzaspine.

Dopo il successo dello scorso anno con Il Barbiere di Siviglia, il regista palermitano Giovanni Dispenza torna con un nuovo allestimento di una delle più note opere mozartiane, che fa da sfondo a intrighi, tradimenti e all’amore dei due protagonisti, Figaro e Susanna.

Sul podio Matteo Parmeggiani dell’Ochestra senza spine.

Sul sito di Radio Città del capo trovate un approfondimento sull’opera.

Per info e biglietti senzaspine.com

Inizio previsto per le ore 20.00

 

Al Mikasa in via emilio zago 14

Cadori – Release party + Techno Night

Cadori ovvero Giacomo Giunchedi è un Musicista con base a Bologna costantemente alla ricerca del proprio taglio compositivo tra songrwriting, lo-fi ed elettronica.

Inizio ore 21.30

Ingresso a offerta libera con Tessera Aics 2019 / 2020

 

Al Covo Club in viale Zagabria 1

BMA – Bologna Musica d’autore, festival rivolto ai giovani cantautori emergenti nella scena musicale italiana.

Sul palco DOLA, GENTE, Nibirv, Il Numero Diciotto, Vergine Music, Nebbiolo

Apertura ore 22:00 biglietto: 5€ (+ 3€ tessera Hovoc 19/20)

 

ASCOLTA O SCARICA IL PODCAST

      TR_20191004

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.