Tempo Reale: gli appuntamenti di martedì 3 dicembre

ASCOLTA O SCARICA IL PODCAST

      TR3DIC

 

Ecco gli appuntamenti di martedì 3 dicembre

Presso Mondadori Bookstore in via D’azeglio 34/A
Punkreas XXX, 1989-2019 The Best Instore Bologna
10 album in studio all’attivo, 3 decenni di infaticabile attività live con migliaia di concerti in tutta Italia, brani diventati dei veri e propri inni il lungo percorso artistico dei PUNKREAS li ha portati ad essere un baluardo della scena punk-rock italiana.
Per l’occasione la band incontra i fan, in un tour instore con aneddoti, storie, ricordi…30 anni della più longeva punk band italiana, raccontati dai fan, che saranno intervistati dalla band.
Alla fine dell’incontro si terrà un firmacopie
Inizio ore 17.30, ingresso libero

Alla Libreria Ubik in via irnerio 27
Luisa Damiano e Paul Dumouchel presentano
Vivere con i robot.
Saggio sull’empatia artificiale
(Raffaello Cortina Editore)
Può un robot interagire con noi alla pari? Può riuscire a leggere i segnali sociali umani e rispondere in modo convincente? Può comunicare attraverso le emozioni? Uno dei settori emergenti dell’intelligenza artificiale, la robotica sociale, sta trasferendo queste domande dalla fantascienza alla ricerca teorica e applicativa. I robot prodotti da questa disciplina sono macchine ideate per interagire con gli umani in modi socialmente signi cativi, ricoprendo ruoli quali il mediatore nell’educazione, l’assistente ad personam o l’aiuto-infermiere.
interviene Francesco Bianchini
Inizio ore 17.30, ingresso libero

Al Centro delle donne in via del Piombo 5
Presentazione del libro di Maria Dell’Anno “Se questo è amore. La violenza maschile contro le donne nel contesto di una relazione intima”, edizioni LuoghInteriori 2019
In nome delle donne, un saggio che sfida l’opinione pubblica proponendo un ampio studio sul fenomeno della violenza di genere. Un problema che non è un’emergenza, bensì un fenomeno culturale che ha le proprie radici nella disparità sociale da sempre esistita tra l’uomo e la donna.
Ne discute con l’autrice Saveria Capecchi, UNIBO – Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali. Introduce Elsa Antonioni – Casa delle donne per non subire violenza ONLUS
Inizio ore 18, ingresso libero

Alla Libreria modo infoshop in via Mascarella, 24/b
Nell’ambito degli eventi OFF del Festival – La Violenza Illustrata
Non fissare, un libro di Percy Bertolini per EdizioniMinoritarie
L’incontro prenderà spunto da “Non Fissare”, la prima pubblicazione delle Edizioni Minoritarie, per affrontare vari temi quali: il segno brutto, il segno veloce, i disegni infantili, l’essere visti/essere guardati, lo sguardo che svela lo spazio occupato nel mondo, la timidezza, come ci muoviamo nello spazio. Come lo sguardo queer struttura l’opera e il rapporto tra tematiche queer e l’opera. La violenza medica e patriarcale, l’antipsichiatria. Il tempo del lettore e il tempo del racconto.
Percy Bertolini è una street artist, illustratrice e attivista transfemminista. Inizia a disegnare giovanissima, intrecciando fin da subito la sua creatività con l’attivismo politico.
Dialoga con l’autrice Eugenia Lorrimar
Inizio ore 19. ingresso libero

Al Cinema Teatro Galliera in via Giacomo Matteotti, 27
Proiezione del film documentario Centoventi Contro Novecento di Alessandro Scillitani
Marzo 1975. In una domenica di primavera, sul campo del parco della Cittadella di Parma, si affrontano due singolari squadre di calcio: la rappresentativa della troupe di Salò o le centoventi giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini contro quella di Novecento di Bernardo Bertolucci. Due film che segneranno la storia del cinema italiano e che si stanno girando negli stessi giorni, a pochi chilometri di distanza. Sarà una partita epica, leggendaria nei racconti della gente di cinema che vi partecipò, ma praticamente sconosciuta al pubblico
Inizio ore 19, biglietti 7€

Presso la Velostazione Dynamo Bologna in via dell’Indipendenza 71/z
Torna BikeMeToTheMoon
Scoprire la città in compagnia attraverso un percorso ogni volta diverso, sempre adatto a tutte le bici e tutte le gambe (<25km).
La partecipazione è libera, gratuita e aperta a tutti.
Ritrovo alle ore 20

Al Teatro Duse Bologna in via Cartoleria 42
SKIANTO
di e con Filippo Timi
uno spettacolo di Teatro Franco Parenti
Una favola amara, un testo spiazzante che mescola rabbia e dolore ad una esilarante ironia. Sul palco un anticonvenzionale, istrionico e intimo Filippo Timi che in una sarabanda di lampi immaginifici e sferzate emotive nell’impasto dolce di una favola pop racconta l’irrefrenabile ricerca di un identità fuori dalla “handicappitudine”.
La disabilità diventa oggetto di rappresentazione, perché porta in scena tutti i desideri impossibili del protagonista: fare il ballerino o il cantante, amare un pattinatore, sognare una vita che non sia una prigione, vivere in maniera normale con gli altri.
Inizio ore 21, info e biglietti teatroduse.it

Al LOCOMOTIV CLUB in via Sebastiano Serlio 25/2
Pe Express Festival
Sul palco Grandmaster Flash
Per molti è il volto internazionale dell’hip-hop e del “turntablism” in tutto il mondo, fin da quando ha “aperto la strada” all’arte del mixaggio. è l’uomo che ha inventato il pulsante Cue, oltre a tecniche come la backspins, lo scratching e il punch phrasing, cambiando così il volto del DJ per sempre. Idolatrato e stimato da molti, è l’uomo che ha trasformato l’umile giradischi in uno strumento potente come il piano o la chitarra. È stato il primo DJ a pubblicare un disco rap e con “Adventures On The Wheels Of Steel”, ha creato un modello sonoro che ha permesso al mondo intero di scoprire i segreti dei ghetti di New York.
Inizio ore 21.30 Ingresso 20€ + d.d.p.

ASCOLTA O SCARICA IL PODCAST

      TR3DIC

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.