Tempo Reale: gli appuntamenti di lunedì 25 novembre

ASCOLTA O SCARICA IL PODCAST

      TR25NOV

Ecco gli appuntamenti di lunedì 25 novembre
Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Nella Sala Carracci della Quadreria di Palazzo Magnani in Via Zamboni, 20
Amore mio – Quando una relazione diventa pericolosa,
spettacolo di Teatro Forum sulla violenza maschile a cura di NoiNo.org
Spettacolo costruito per mostrare le tappe che portano alla violenza e per suggerire soluzioni per aiutare chi si trova in una relazione pericolosa. Il teatro forum è un genere di spettacolo originale, in cui il pubblico può interrompere quando vuole intervenendo in scena per cambiare la storia, scoprendo in presa diretta le difficoltà d’intervento, comprendendo le strategie pericolose e individuando le possibili vie d’uscita.
Inizio ore 10, ingresso libero info fondazionedelmonte.it

Alla Quadreria di ASP Città di Bologna nel Palazzo Rossi Poggi Marsili, via Marsala n. 7
The Consequences, mostra del reportage della fotografa Stefania Prandi sulle famiglie delle vittime di femminicidio.
A cura di Chiara Cretella e dry_art
Apertura dalle 10 alle 19, ingresso libero  resterà visitabile fino al 7 dicembre 2019

Al LABORATORIO San Filippo Neri Via Manzoni, 5
Il corpo delle donne – chi venne fu lei,
ultimo atto del progetto “Il corpo delle donne. Corpo sociale. Una lunga storia di interazioni.”, ideato e curato dal Collettivo Amalia.
In scena diverse generazioni di attrici, in uno scambio di esperienze che abiteranno i luoghi dell’Oratorio accogliendo, guidando, raccontando storie e metafore di figure femminili mitologiche o realmente esistite, domandandosi se si può essere potenti e fragili allo stesso tempo. Lo spettacolo vedrà le due attrici storiche dell’Associazione culturale Tra un atto e l’altro, Angela Malfitano e Francesca Mazza, condurre e intrecciarsi insieme ad altre giovani compagne di palco con le parole immortali di grandi autori e autrici della letteratura.
Inizio ore 20.30, ingresso libero

In Sala Ulisse, presso l’Accademia delle scienze, in via Zamboni, 31
La rappresentazione della violenza di genere
seminario per discutere attraverso un approccio interdisciplinare delle rappresentazioni della violenza contro le donne nelle sue varie forme, occasione durante la quale verrà inoltre presentato il volume “Rappresentare la violenza di genere” Mimesis, 2018.
Interviene: Chiara Elefante, Benedetta Siboni, Patrizia Caraffi, Nico Mandolini (Nicoletta), Giacomo Manzoli, Giovanna Cosenza, Raffaella Baccolini, Anna Pramstrahler, Saveria Capecchi, Rita Monticelli
Inizio ore 14.15, ingresso libero

Nella Sala Scuderie della Biblioteca Salaborsa in piazza Nettuno, 3
Inaugura la mostra Storie di Colonia. Racconti d’estate dalla Colonia Bolognese di Miramare 1932 – 1977
Tentativi di fughe falliti, trofei vinti alle olimpiadi della spiaggia, il ricordo della suora arcigna, la memoria del compagno di giochi: questo e molto altro è ciò che la mostra raccoglie grazie alle testimonianze di quelli che l’hanno vissuta da bambini negli anni cinquanta.
La mostra scaturisce da un progetto di riutilizzo di una parte della Colonia Bolognese di Miramare che, dopo aver accolto per decenni generazioni di bambini, era diventata un luogo abbandonato e in grave stato di degrado.
Inaugurazione alle ore 17 con la presentazione del libro “Storie di Colonia”.
Partecipano i curatori Ilaria Ruggeri, Paola Russo, Luca Villa, il presidente dell’associazione “Il Palloncino Rosso”, Luca Zamagni e Assessore Cultura Emilia-Romagna Massimo Mezzetti.

Alla Libreria coop Zanichelli in Piazza Galvani 1/h
Giulio Mozzi presenta Oracolo manuale per scrittrici e scrittori edito da Sonzogno
Questo libro si può usare come un gioco. Se stai lavorando a una storia scritta e ti trovi in difficoltà, allora puoi prenderlo in mano, soppesarlo, strofinarci sopra il palmo tenendo gli occhi chiusi, e aprirlo a caso. Troverai, sulla pagina di destra, un consiglio o una provocazione o una riflessione o una domanda; e sulla pagina di sinistra un breve approfondimento. Prova ad applicare ciò che hai trovato al tuo problema. Forse lo stimolo ti aiuterà a osservarlo con uno sguardo un po’ diverso. Questo libro però è anche un serissimo libro da meditare, perché in circa duecento massime. Non ha l’ambizione di avviare alla professione della scrittura, ma piuttosto quella di aiutare chi muove i primi o i secondi passi nell’umana pratica del raccontare a diventare un po’ più consapevole e forse addirittura un po’ più bravo
Ne parla con l’autore Giorgia Tribuiani
Inizio ore 18, ingresso libero

Alla Libreria coop ambasciatori in via Orefici, 19
Paolo di Paolo presenta il suo ultimo libro LONTANO DAGLI OCCHI edito da Feltrinelli
Tre storie diverse, la stessa città – Roma, all’inizio degli anni Ottanta – e lo stesso destino: smettere di essere soltanto figli, diventare genitori. Eppure Luciana, Valentina, Cecilia non sono certe di volerlo, si sentono fragili, insofferenti. Così come sono confusi, distanti, presi dai loro sogni i padri. Si può tornare indietro, fare finta di niente, rinunciare a un evento che si impone con prepotenza assoluta? “Lontano dagli occhi” è una dichiarazione d’amore al potere della letteratura, una storia sul peso delle radici, su come diventiamo noi stessi.
Dialoga con l’autore Silvia Avallone
Inizio ore 18, ingresso libero

ASCOLTA O SCARICA IL PODCAST

      TR25NOV

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.