“Telefonini” e l’illusione della scelta

——————–
Glossatech

nokia-glossatech

——————–

27 set. – Microsoft ha acquistato i cellulari di Nokia per 7,17 miliardi di dollari, meno di quanto aveva speso per Skype. Si restringe così di un tassello la nostra libertà di scelta in un mercato, quello dei “telefonini” sempre più oligarchico. Sono tre i colossi che ora competono sui device portatili: Apple con Iphone e Ipad, Google con il suo Android e Microsoft con Nokia-Lumia, tutti gli altri sembrano rimasti indietro. Viene erosa la cultura degli smanettoni, hackers, di chi non si accontenta di avere un prodotto chiuso, completo ma vuole capire come funziona e modificarlo, personalizzarlo. Ne abbiamo parlato con Massimo Mantellini (@Mante) esperto e commentatore di ciò che accade nel mondo della tecnologia e del web.

In chiusura anche un breve retroscena del celebre “ctrl-alt-canc“: Bill Gates ha rivelato che la composizione fu inserita come scorciatoia per i programmatori e poi lasciata “per errore”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.