Taddei sotto tutela. Ha ricevuto minacce

Bologna, 14 nov. – Non è una scorta vera e propria, ma una tutela, per proteggere lui e la sua famiglia dopo le minacce che gli sono arrivate. L’ha disposta – come scrive il Corriere di Bologna – il Ministero dell’Interno per Filippo Taddei, responsabile economico del Pd, uno degli autori del Jobs Act. Taddei, bolognese, ha 38 anni ed è sposato con tre figli. Secondo l’edizione on line di Repubblica la tutela si tradurrà in un poliziotto che lo seguirà nei suoi spostamenti. La Procura da alcune settimane ha aperto un fascicolo contro ignoti per le minacce a Taddei

Docente alla Johns Hopkins, nei giorni scorsi ha ricevuto minacce, sia via web, sia con squilli sul suo cellulare (lo scrive sempre Repubblica), con scampanellate e con biglietti trovati vicino alla sua casa bolognese.

Dopo il sostegno alla mozione congressuale di Civati, nel dicembre 2013, è stato scelto da Renzi come tecnico che si sarebbe occupato di economia e lavoro per il partito. E’ stato importante il suo ruolo per la stesura del Jobs act. Ed sono soprattutto le modifiche all’articolo 18, secondo quanto riporta il Corriere, a non andare a genio a chi ha inviato le minacce a Taddei.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.