Sul sito dell’azienda crollata: “Ok tecnico, lieti di ripartire”

29 mag. -Aveva ricevuto l’ok dei tecnici sull’agibilità la BBG, la fabbrica di Mirandola che oggi è crollata a causa del terremoto, uccidendo tre persone.

Dal sito internet si legge: “Siamo lieti di comunicare a tutti i clienti e fornitori che la nostra azienda potrà ricominciare la propria normale attività lavorativa da lunedì 28 maggio 2012. Grazie infinite per il supporto avuto da chi ci è stato vicino in questi momenti”.

L’azienda modenese conta 33 dipendenti ed era rimasta chiusa in seguito al terremoto del 20 maggio fino a ieri.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.