Strage nazifascista di Cervarolo, la Germania dovrà risarcire

25 mag. – Il tribunale militare di Verona ha deciso che la Germania dovrà risarcire i familiari delle vittime in caso di condanna dei sette imputati (ex appartenenti alla divisione Herman Goering) per la strage nazifascista di Cervarolo e Monchio avvenuta nel marzo 1944. I giudici hanno accolto la richiesta delle parti civili proseguendo la giurisprudenza stabilita dalla Cassazione nel 2008 per l’eccidio di Civitella in provincia di Arezzo. Il problema è che il Governo ha stabilito con un decreto che in caso di controversie legali internazionali pendenti le azioni di risarcimento vengano bloccate o non si possano proprio proporre. Il tribunale nella sua ordinanza osserva che il decreto “opera solo nei procedimenti per l’adozione dei provvedimenti esecutivi o conservativi e non anche con riferimento ai processi penali di cognizione in corso”.

Il processo riprenderà il 12 ottobre.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.