Guardia di Finanza di nuovo in Regione

3 ott. – Gli investigatori delle fiamme gialle sono già tornati in viale Aldo Moro a prendere le carte che documentano le spese dei gruppi assembleari. Solo ieri mattina avevano fatto le prime acquisizioni. I controlli saranno fatti anche usando i documenti acquisiti in forma digitale nell’Ufficio di Presidenza, che conserva le rendicontazioni della legislatura 2005-2010 e le delibere di assegnazione dei contributi. La carta potrebbe essere prelevata in un secondo momento, se si troverà il modo di trasportare e conservare un volume di faldoni che potrebbe arrivare a occupare troppo spazio. In ordine le Fiamme Gialle acquisiranno i documenti del Pdl e dell’Udc, venerdì quelli di Idv e M5S, la prossima settimana quelli di Pd e Sel.

Ieri i finanzieri coordinati dalla Procura di Bologna, nell’ambito dell’inchiesta per peculato contro ignoti, hanno dato agli uffici dei gruppi qualche giorno di tempo per fotocopiare le fatture delle spese della legislatura in corso, che serviranno loro a chiudere i bilanci.

Sempre ieri l’Assemblea legislativa ha accelerato sulla trasparenza e sui tagli, approvando all’unanimità una risoluzione che accoglie la proposta del Movimento 5 stelle e dell’Idv sulla pubblicazione delle spese dei gruppi anche degli anni precedenti. Ora i grillini pensano già al prossimo passo.

Ascolta il capogruppo del M5s in Regione Andrea De Franceschi

costi politica de franceschi_121003

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.