Sottopasso poco ciclabile

20 ago. – Tre nuovi sottopassaggi sono stati aperti nella nuova Stazione dell’Alta Velocità di Bologna, inaugurata l’8 giugno. Collegano via Carracci ai binari dei treni e al piazzale della Stazione Centrale. Uno di questi, quello più ad ovest, dovrebbe essere accessibile anche alle biciclette (cioè con una guida laterale per portare le bici a mano). L’abbiamo testato e, come potete vedere nel video, per i ciclisti ci sono non poche difficoltà. All’accesso dal piazzale Ovest della Stazione Centrale (di fianco al binario 7 ovest, in prossimità di via Pietramellara) si trova solo una striscia di ferro di pochi centimetri, collocata sotto il corrimano e interrotta dai cancelli per la chiusura notturna del sottopasso. Da via Carracci la rampa è più larga ma la pendenza rende l’operazione difficile per i non allenati. Questo accesso è segnalato anche per i portatori di handicap ma non è certamente adatto per essere accessibile ad una carrozzina per la disabilità. Non c’è nessuna rampa installata in corrispondenza di tutte le altre banchine.

Anche la Consulta della bicicletta ha realizzato un documento in cui segnala i problemi del nuovo accesso e propone qualche modifica. Uno dei componenti della consulta, Tiziano Arbizzani, ai nostri microfoni propone una nuova rampa di accesso sul lato ovest in direzione Milano.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.