Le redazioni locali dell’Unità respirano

12 ott. – Le edizioni locali dell’Emilia Romagna e delle Toscana del quotidiano L’Unità non dovranno chiudere il 15 ottobre, come minacciato dalla proprietà, ma rimarranno aperte fino al 31 dicembre. Lo ha annunciato la direttrice Concita De Gregorio. In questo periodo di proroga, ha detto, si verificherà se “gli impegni presi dal PD e da altri soggetti si trasformeranno in atti concreti”. In particolare i democratici hanno promesso che assicureranno 3.000 nuovi abbonamenti tra le due regioni.

Questa sera sotto la tenda dell’Estragon ci sarà una cena di solidarietà, prenotata già da 450 persone. Al Parco Nord sono attesi lettori e simpatizzanti.  Alla raccolta firme per salvare le edizioni locali a rischio hanno aderito circa 3350 persone.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.