Sessisti a Sanremo. Le analisi di Chiara Longo e Giulia Blasi

Bologna, 21 gennaio – Sanremo – ogni anno – è sinonimo di polemica, lo sappiamo. Quest’anno, però, le frasi sessiste pronunciate in conferenza stampa del nuovo conduttore e direttore artistico hanno generato un dibattito pubblico senza precedenti: l’uscita di Amadeus è dovuta a una goffaggine individuale o è il sintomo del sentire comune di un Paese e della sua visione arcaica della donna? Lo abbiamo chiesto a Chiara Longo di SheSaid.So Italy, la divisione italiana di una rete globale di donne che lavorano nell’industria musicale, e a Giulia Blasi, scrittrice, conduttrice radiofonica e giornalista italiana specializzata in temi relativi alla condizione femminile e al femminismo, affrontando anche l’altra grande polemica festivaliera (sollevata da Red Ronnie e retwittata da Salvini) del momento: i testi di “Irene” dei Pinguini Tattici Nucleari e “Strega” di Junior Cally.

      Blasi e Longo su Sanremo

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.