Sel: ora si apra la discussione sulla Convenzione con le private

festeggiano27 mag. –  La vittoria dei referendari apre le porte alla discussione sulla Convenzione con le scuole materne paritarie private. “Non se ne potrà non tenere conto”, è la reazione degli esponenti di Sel al risultato del voto. E Luca Basile, coordinatore provinciale Sel Bologna, ai nostri microfoni ha detto: “Apriremo la discussione, i fondi alla scuola privata vanno piano piano azzerati, il processo sarà una questione in discussione. Il processo deve mirare a quell’obiettivo, non possiamo ignorare la volontà espressa dai cittadini che hanno votato.”

Ascoltabasile sito

Il consigliere comunale Mirko Pieralisi, vendoliano, si dice “felice, tre volte felice – dichiara – perché sento ripagati 32 anni di impegno per la scuola pubblica”. Per quanto riguarda come il sindaco e il fronte B potranno interpretare il voto, “credo che da domani dovranno tutti pesare molto bene le parole e avere rispetto dei cittadini che hanno votato”. “Un consiglio calorosissimo dato soprattutto dentro casa nostra”, cioè all’interno della maggioranza di centrosinistra che guida il Comune.

Dai sostenitori del fronte del B, unanime è la sottolineatura della bassa affluenza, ferma al 28,71%. “E’ stato il referendum con con la più bassa affluenza nella storia di Bologna”, ha commentato Francesca Puglisi, parlamentare e responsabile scuola del Pd. Ai nostri microfoni è tornata sul possibile varo di una tassa sulle iscrizioni a tutte le scuole dell’infanzia, in base al reddito, sul modello di quanto succede a Reggio Emilia.

Ascoltapuglisibreve sito

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.