Sedicenne picchiato da gruppo di coetanei

11 ago. – Si trovava nel parco con la sua ragazza e altre coetanee quando è arrivato il gruppo di giovanissimi aggressori. Senza un motivo, sei ragazzini hanno allontanato le ragazze e picchiato il ragazzo, di 16 anni, che abita in zona. Botte a mani nude e anche con un tirapugni. Dopo il pestaggio il giovane è riuscito a fuggire e a salire su un autobus. Sul mezzo, una donna che si era accorta dell’accaduto ha telefonato alla Polizia. Nel frattempo la madre ha telefonato al ragazzo e lui le ha raccontato tutto. Quanto è sceso dal bus, ha trovato la donna e gli agenti, che erano riusciti a bloccare quattro dei componenti la banda di aggressori. Due hanno 15 anni, uno 16, e sono stati denunciati per lesioni aggravate in concorso. Per il quarto non è scattata la denuncia perché ha meno di 14 anni e non è perseguibile. Il giovane aggredito ha riportato contusioni alla testa e al torace, guaribili in tre giorni. Secondo quanto riferito dalla donna, non era la prima volta che il figlio o amici del ragazzo venivano picchiati dai coetanei, abituali frequentatori del parco Lunetta Gamberini.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.