Saviano contro Renzi: “Su Eternit dichiarazioni per prendere voti in Emilia”

roberto saviano foto flickr Daniele Devoti CC BY 2.0

Roberto Saviano nella foto di Daniele Devoti – CC BY 2.0

Bologna, 21 nov. – Roberto Saviano a muso duro contro il premier Matteo Renzi. Su facebook lo scrittore e giornalista, celebre per il suo libro Gomorra, bolla alcune frasi pronunciate da Renzi come dichiarazioni “in vista delle regionali in Emilia-Romagna“. Ieri sera a Bologna per chiudere la campagna elettorale di Stefano Bonaccini, candidato Pd alla Regione, Matteo Renzi tra le altre cose ha parlato della prescrizione decisa dalla Cassazione per il processo Eternit.  Il presidente del consiglio in particolare ha promesso di voler modificare i termini per la prescrizione per evitare che si ripetano così situazioni come quella di Casale Monferrato. Una promessa che evidentemente lo scrittore considera strumentale.

“Il premier Matteo Renzi, parlando del processo Eternit – scrive Saviano – critica l’istituto della prescrizione ma afferma: ‘Non entro nel merito della sentenza’, perché, dice, le sentenze non si criticano, terrorizzato di somigliare troppo al polo berlusconiano. La sua prudenza è fuori luogo perché in questo caso non c’è nessuna sentenza da criticare: la Cassazione non ha assolto, ha solo applicato la legge”.

E poi ancora: “Il dibattito sterile sulla opportunità di criticare o meno le sentenze è il lascito peggiore di Berlusconi, di colui che per venti anni ha minacciato la magistratura e la sua indipendenza. Ma quando il dibattito, in assenza di emergenze, sia chiaro, ci concentra sulle ferie dei magistrati, su chi vuole toccarle e chi non vuole che si tocchino, è evidente che ci si azzufferà per un po’, per poi non risolvere nulla: la solita “ammuina”. Intanto sfido chiunque ad ascoltare la sigla di Portobello senza sentire un nodo alla gola. Senza provare vergogna per essere parte di uno Stato in cui di giustizia si muore. Allora basta con le logiche emergenziali, l’Italia ha bisogno di governanti seri, che facciano leggi giuste con i tempi necessari, che le facciano nell’interesse della collettività e non facciano dichiarazioni in vista delle regionali in Emilia-Romagna o dichiarazioni di intenti per le elezioni politiche di quando sarà”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.