Sana, un fine settimana al naturale

8 set. – Da domani a domenica, Bologna torna per il ventiduesimo anno di fila la capitale del vivere al naturale. Aprono domani infatti le porte del Sana, la fiera dedicata ad alimentazione, benessere e stili di vita sostenibili; i primi due giorni, giovedì  e venerdì, l’accesso sarà riservato agli operatori del settore. Da sabato pomeriggio alle 14.30, invece, fino alla chiusura di domenica sera, alle 19, porte aperte al pubblico che potrà spaziare tra i quasi 1000 stand degli espositori.

Forte presenza, quest’anno, di espositori e buyers stranieri, con una delegazione proveniente anche dalla Corea. E proprio all’internazionalizzazione dei mercati e all’apertura del commercio sul Mediterraneo è dedicata questa edizione della fiera, che a questo tema dedicherà un convegno venerdì mattina. Anche perché l’Italia, oltre ad essere uno dei maggiori produttori mondiali di alimenti biologici (con un fatturato di 3 miliardi all’anno), è anche uno dei maggiori esportatori. Spazio a convegni, dunque, ma anche a incontri più “soft” nello spazio del bio-bar, dove oltre a degustare alimenti biologici si potrà assistere a Lezioni di Ecostile o di Mangiare Vegetariano.

Sebbene il settore alimentare sia quello più rappresentato ci sarà spazio per il benessere, la cosmetica e l’erboristeria, l’arredamento e i più piccoli, che avranno uno spazio dedicato, il Sana Kids; qui, i bambini potranno toccare con mano i percorsi della sostenibilità con giochi e visite guidate.

L’ingresso costa 15 e 10 euro.

Per il programma completo e aggiornato, www.sana.it

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.