Romania. La clinica che cura le ex badanti distrutte dal lavoro in Italia

10 apr. – Una inchiesta del Corriere della Sera ha riacceso i fari sulla cosiddetta “sindrome Italia“, il male che colpisce molte badanti dopo anni di lavoro in Italia. “Un fenomeno medico sociale” di cui prova a farsi carico una clinica rumena che accoglie questa lavoratrici logorate nel fisico e nella mente da anni di lavoro.

“È una forma di depressione molto profonda e rischiosa che può portare anche al suicidio: colpisce solitamente le donne al ritorno nel loro Paese, quando non ritrovano più il loro posto in famiglia”, spiega Silvia Dumitrache, presidente dell’Adri (Associazione donne romene in Italia). Per Dumitrache il problema dovrebbe essere affrontato a livello europeo. Ma per ora non è stato fatto abbastanza, forse “perché non è un argomento che attira voti”.

“Un terzo delle ricoverate tenta almeno una volta il suicidio, e spesso ci riesce”, ha scritto sul Corriere l’autore dell’inchiesta Lorenzo Battistini. Questa puntata di “Linfe – Sanità, salute, sociale” vi racconta la sua inchiesta.

 

      Linfe - Romania. La clinica che cura le ex badanti distrutte dal lavoro in Italia

 

Per approfondire:
Sindrome Italia, nella clinica delle nostre badanti

“Sindrome Italia”. È la depressione di badanti e colf

Linfe. Salute, sanità, sociale” è una trasmissione di Ambra Notari e Giovanni Stinco, in onda il lunedì e il mercoledì alle 10.45 su Radio Città del Capo. Qui tutte le puntate di Linfe.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.