Riforma della polizia municipale. La Uil contro il Comune

Bologna, 12 nov. – Potrebbe rompersi la trattativa tra i vigili di Bologna e l’amministrazione comunale sulla riforma del corpo di polizia municipale. Lo dice il sindacato Uil che punta il dito contro i cambiamenti chiesti dal Comune. Per cominciare c’è la questione delle indennità, che per i sindacati sono intoccabili, e che il Comune vorrebbe rendere simboliche compensandole con una quota di stipendio legata agli obiettivi raggiunti, chiamati “progetti”

Roberto Nanetti della Uil ci ha raccontato del progetto della vestizione della divisa
Roberto Nanetti

Prossimo incontro tra le parti il 20 novembre.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.