Riaprono le scuole, alcune al freddo

7 gen. – Nei giorni scorsi il Comune di Bologna aveva richiesto a Bologna Gestione Patrimonio di far funzionare dal 4 gennaio gli impianti di riscaldamento degli istituti scolastici affinché stamattina, alla ripresa delle lezioni, “tutte le strutture fossero adeguatamente riscaldate”. Una nota del vicesindaco Claudio Merighi e dell’assessore Simona Lembi ha invece reso noto che “oggi in alcuni istituti si sono registrati dei disservizi“. Le condutture dell’acqua calda della palestra dell’Istituto Comprensivo Guido Reni, i caloriferi del secondo piano delle scuole d’infanzia Carducci e il bruciatore generale del comprensivo De’ Vigri.  tubo dell’acqua calda.
“Per fortuna – continua la nota -, nessuno è rimasto al freddo e nessun bambino è dovuto tornare a casa. Si è trattato di fatti di piccola entità che non hanno impedito la corretta ripresa delle lezioni”. Resta però il forte disappunto dell’Amministrazione comunale. A Bologna queste cose non devono succedere. Per questo si stanno verificando le responsabilità e si procederà di conseguenza”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.