Radio Espresso. Lunedì 2 settembre 2019

Foto pubblicata su Twitter

2 sett. – In apertura, la nave Mare Jonio dell’ong Mediterranea, ferma a largo di Lampedusa con le 31 persone rimaste a bordo dal giorno del salvataggio, il 28 di agosto scorso. Cecilia Strada, in collegamento dalla nave: “Non è possibile che l’unico modo che hanno i naufraghi per scendere da questa nave sia scendere in barella. Erano migranti quando sono partiti dal loro Paese d’origine, ora dobbiamo considerarli delle vittime”. Sono bloccati qui dal decreto sicurezza, non hanno solo problemi clinici normali, sono dei sopravvissuti dei torturati
A seguire, un approfondimento dedicato al Fentanyl, potente oppioide sintetico che negli Stati Uniti ha provocato un aumento dei decessi per overdose tale da far parlare di “emergenza nazionale”. Quale sia la situazione in Italia, lo spiega il membro del comitato scientifico Forum Droghe, dottor Angelo Giglio: “C’è stata una prima overdose mortale a Milano nel 2017, poi altri casi di overdose sospette. Se è vero che in Italia gli antidolorifici come i fentanili e altri sono soggetti a prescrizione medica, si sta però vedendo un aumento di fentanili acquisiti in maniera diversa, ad esempio via internet”.

      Radio Espresso - 2 settembre 2019

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.