Quadrilatero: dehors aperti ma “vigili” fino alle due di notte

9 apr. – Dopo i piadinari è la volta dei locali del Quadrilatero, via degli Orefici e dintorni, ai quali il Comune di Bologna propone un patto che tenta di mediare tra le esigenze commerciali degli esercizi e quelle al riposo e alla quiete pubblica dei residenti. Dehors aperti fino alle 2 di notte , da aprile ad ottobre, a patto che i gestori si impegnino prima di tutto a “vigilare affinché i frequentatori del dehors evitino comportamenti dai quali possa derivare pregiudizio alla quiete pubblica e privata, nonché all’igiene e alla pubblica decenza, invitando i clienti ad attenersi a comportamenti civili”. Alcuni gestori ne hanno già approfittato, firmando un accordo per la deroga agli orari di chiusura dei loro dehors sulla strada o sul marciapiede, che il settore Attività produttive di Palazzo D’Accursio ha approvato in questi giorni.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.