Provocazione di Casapound: “Saremo alla fiaccolata della scuola”

16 nov. – Alla “Fiaccolata del mondo della formazione“, organizzata per domani pomeriggio a Bologna, ha dichiarato l’intenzione di partecipare, oltre che il Partito di Rifondazione Comunista, anche il Blocco studentesco, l’associazione studentesca di Casapound, per “protestare contro i tagli”, hanno detto in una nota. La replica degli organizzatori non si è fatta attendere.
“Esprimiamo con fermezza il rifiuto di condividere la piazza di martedì con i componenti neofascisti di Blocco studentesco: la loro eventuale presenza non sarà tollerata”, hanno precisato l’Onda e il coordinamento degli studenti medi e universitari,i precari della scuola e i genitori e gli insegnanti.
Il concentramento è previsto per le ore 18 in piazza del Nettuno: poi la fiaccolata percorrerà via Indipendenza, via Righi, via Belle Arti, via Zamboni, passerà sotto le Due Torri e terminerà in piazza Santo Stefano. “Ricordiamo tutti i fatti di piazza Navona dell’ottobre scorso – hanno sottolineato ancora gli organizzatori della fiaccolata -, in cui i sedicenti fascisti del nuovo millennio del Blocco Studentesco attaccarono con cinghiate e botte il corteo degli studenti medi ed estrassero dal loro camion decine di mazze avvolte nel tricolore”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.