Protesta Cie. Condannata a 4mesi una ragazza nigeriana

25 ago. – Quattro mesi con pena sospsesa. E’ la condanna inflitta oggi a Suzan, una ragazza nigeriana di 29 anni, arrestata ieri in flagranza durante la protesta all’interno del Centro di Identificazione ed Espulsione di via Mattei. La ragazza, processata per direttissima, è stata ritenuta colpevole di resistenza e lesioni.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.