Prostituzione. Il Comune revoca il patrocinio sul convegno proibizionista

La copertina del libro di Rachel Moran, pubblicata dall’autrice in un post su Twitter

Bologna, 10 nov. – “Ho disposto che il logo del Comune vada tolto, perché è importante che le iniziative siano condivise”. Interviene con una nota il sindaco Virginio Merola per provare a sedare le polemiche che si erano sollevate in questi giorni intorno al convegno sulla prostituzione fissato per sabato 19 novembre a Palazzo d’Accursio. Stupro a pagamento, questo il titolo, che prende a sua volta il nome dal volume di Rachel Moran, giornalista e attivista femminista impegnata a promuovere le sue posizioni contro la prostituzione. L’intervento del sindaco risponde a chi chiedeva al Comune di rimuovere il patrocinio dall’evento, dal presidente del Cassero Vincenzo Branà, che aveva segnalato l’iniziativa, all’ex senatore Sergio Lo Giudice e la consigliera Emily Clancy di Coalizione Civica, che lo chiederà anche formalmente lunedì in Consiglio comunale.

“Ritengo che questo incontro non rispecchi l’attività che da anni l’amministrazione porta avanti su questo tema”, ha spiegato il sindaco, condividendo gli argomenti dell’assessora alle Pari opportunità Susanna Zaccaria. Specificando che la richiesta di patrocinio sarebbe dovuta prima passare per un suo parere, Zaccaria aveva infatti preso le distanze: “Sinceramente non avrei dato parere favorevole ad una iniziativa che si pone in contrasto con le politiche che noi portiamo avanti e che prevedono azioni di riduzione del danno e la piena consapevolezza che la prostituzione, sia pure in casi minoritari, può essere volontaria”, aveva detto l’assessora. “C’è stata un’azione personale di alcune consigliere e che però non rispecchia la posizione né del sindaco Merola né della Giunta, né tantomeno la mia”; si tratta infatti della consigliera Pd Giulia Di Girolamo, delegata del sindaco sulla legalità, e della presidente dell’Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera, che aprirà gli interventi il 19.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.