Plancton. Moni Ovadia al Duse con Dio Ride

Bologna, 15 nov. – Nella puntata di oggi parliamo con Moni Ovadia, che a 25 anni da Oylem Goylem, riporta sulle scene il vecchio ebreo errante Simkha Rabinovich, con le sue storie di gente esiliata, in Dio Ride – Nish Koshe che in lingua yiddish significa così così (al Teatro Duse lunedì 18 novembre alle 21). E poi con lo scrittore e giornalista musicale Stefano Gilardino abbiamo parlato della nascita del punk con i suoi libri La storia del punk (Hoepli, 2017), Il quaderno punk 1979-1981 (Goodfellas, 2018) e grazie a un evento organizzato da Dom, la cupola del pilastro, F.A.Q., un excursus dedicato al ventennio ’69 – ’89 che vede la nascita e lo sviluppo del proto-punk come movimento socioculturale (al DOM, venerdì 15 nov.); e infine la poesia con il volume curato da Matteo Marchesini, Poesie scelte 2018, edito da Elliot (intervistato da Sergio Rotino).

 

ASCOLTA O SCARICA IL PODCAST

      PODCAST_PLANCTON_15NOV

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.