Pizzarotti contro Bologna. “Da noi i bimbi hanno mangiato, anche se ha nevicato”

federico pizzarottiBologna, 6 feb. – Alle prese con una forte nevicata anche a Parma, il sindaco Federico Pizzarotti trova il tempo per affondare il colpo nei confronti del Comune di Bologna e del flop di Seribo, l’azienda che si occupa delle mense scolastiche, che in mattinata ha annunciato di non essere in grado di consegnare il cibo agli alunni con 17 addetti al lavoro su 223 (salvo poi rimediare con oltre 2.000 pasti distribuiti su sollecito dei presidi).

“Mentre a Bologna le mense non hanno funzionato- sottolinea Pizzarotti su facebook – noi abbiamo garantito ai nostri ragazzi il pasto quotidiano”. Al sindaco di Parma, la vicenda bolognese torna utile vista l”emergenza nella citta” ducale. “Il Comune di Bologna ha tenuto aperto le sue scuole, avvisando via twitter i cittadini di restare comunque a casa- spiega Pizzarotti- ha scelto, come Parma, di considerare le scuole istituzioni comunali, come case per i nostri figli. Centri di istruzione ma anche punto di accoglienza per quei genitori che preferiscono sapere il bambino sicuro a scuola che solo a casa. Ma Parma ha fatto ancora di più”, garantendo appunto il pasto. E mentre “la Romagna è sott’acqua”, così come “nel nord molte città sono ancora in ginocchio”, a Parma si “continua a lavorare per sistemare tutte le situazioni più critiche- rivendica il sindaco- un piano neve non ha la pretesa di eliminare ogni centimetro di neve appena scende, ma di contenere la problematica e i disagi per poi superare entrambi. A sei ore dal risveglio della città, il piano neve del Comune di Parma partito già dalle due di notte”, con 214 mezzi e 110 operatori, “ha eliminato le criticità e liberato gran parte delle strade. Gli operatori sono ancora per le strade e continueranno a lavorare incessantemente”, fatta salva la raccolta dei rifiuti che è sospesa. “Alle 18 sarò in Prefettura per un esame della situazione a fine giornata”, fa sapere Pizzarotti. (Dire)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.