Pensare uno spazio inclusivo. La disabilità e il sapere geografico

      Nomos Nicola Bardasi

Nicola Bardasi, curatore assieme alla professoressa Cristiana Natali, del volume “Io a loro ho cercato di spiegare che è una storia complicata la nostra. Voci, esperienze testimonianze sulla disabilità all’Università di Bologna” sviluppa alcune riflessioni su come la geografia può essere utile per pensare ad uno spazio inclusivo.
Il progetto è ancora attivo, stanno raccogliendo testimonianze legate alla disabilità per costruire un sito web legato alNicola Bardasi, curatore assieme alla professoressa Cristiana Natali, del volume “Io a loro ho cercato di spiegare che è una storia complicata la nostra. Voci, esperienze testimonianze sulla disabilità all’Università di Bologna” sviluppa alcune riflessioni su come la geografia può essere utile per pensare ad uno spazio inclusivo.
Il progetto è ancora attivo, stanno raccogliendo testimonianze legate alla disabilità per costruire un sito web legato al libro, chiunque volesse dare il suo apporto è invitato a scrivere a nicola.bardasi2@unibo.it libro, chiunque volesse dare il suo apporto è invitato a scrivere a nicola.bardasi2@unibo.it

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.