Overdose. 20enne soccorsa in via Michelino

Bologna, 4 ott. – Una studentessa bolognese di 20 anni è stata soccorsa dal 118 per una overdose la scorsa notte alle 4,30 nei pressi di via Michelino, in zona Fiera a Bologna. La giovane ha raccontato agli investigatori di essere stata male dopo aver bevuto circa un’ora prima da una bottiglietta d’acqua durante il RoBot, manifestazione internazionale dedicata alla musica elettronica in corso nei padiglioni della Fiera: è probabile dunque che l’overdose derivi dall’assunzione di anfetamina sciolta nell’acqua e da alcool. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia Bologna Centro, coordinati dal procuratore aggiunto Valter Giovannini, a capo del gruppo del pool criminalità comune e salute pubblica della Procura di Bologna, che stanno ricostruendo i fatti e tentando di risalire agli spacciatori. La giovane, che non ha mai avuto problemi di droga, è cosciente e si trova ora in prognosi riservata all’Ospedale Sant’Orsola, assistita dai familiari.

(fonte: ANSA)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.