Omsa. Altri tre mesi di cassa poi il nulla

omsa

Foto di Sunset Soc. Coop. – Spettacolo “Lavoravo all’Omsa” del Teatro Due Mondi

Bologna, 2 gen. – L’assessore Giancarlo Muzzarelli ha mantenuto la promessa: altri tre mesi di cassa integrazione per le lavoratrici Omsa, ancora senza lavoro. L’accordo è stato firmato il giorno della vigilia di Natale, il 24 dicembre, a fronte dello scadere delle cig a fine anno. Ora ci sono altri tre mesi per trovare un nuovo lavoro alle 62 lavoratrici rimaste fuori dagli accordi con il divanificio Atl Group, che ha assunto 120 persone.

Una soluzione pare essere però sempre più difficile: sono ancora fermi i lavori di costruzione del nuovo outlet di Faenza, Le Perle, che avrebbe dovuto assumere una ventina di lavoratrici. “Il centro commerciale era stato presentato come la soluzione” ci dice Samuela Meci della Cgil, “ora rischia di mostrarsi una beffa, usata solo per tenere buone le lavoratrici”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.