Occupazioni. Speranze per l’ex clinica Beretta. Niente da fare per le scuole Ferrari

asia usb 3

Al presidio di Asia Usb anche molti bambini proveniente dalle occupazioni cittadine

Bologna, 29 set. – Speranze per l’ex clinica Beretta occupata, niente da fare invece per le ex scuole Ferrari di via Toscana. E’ la sintesi del tavolo di questa mattina in Prefettura. Obiettivo dell’incontro capire come assicurare acqua e luce alle occupazioni gestite dal sindacato Asia Usb a Bologna. Oltre ai funzionari del Palazzo del Governo e l’assessore al welfare del Comune di Bologna Amelia Frascaroli, al tavolo con il sindacato Asia Usb si sono presentati anche i rappresentanti dell’Ausl di Bologna, proprietaria dell’ex clinica, e del Policlinico Sant’Orsola, che è intestatario dello stabile occupato in via Irnerio. Assenti nonostante la convocazione i vertici di Carisbo, proprietari dell’ex complesso scolastico di via Toscana da oltre un mese e mezzo senza più acqua né luce.

“Siamo parzialmente soddisfatti – spiega Luca Alberici di Asia Usb – Condanniamo invece l’atteggiamento di Carisbo, che non si è nemmeno presentata all’incontro. Sull’ex Beretta c’è al momento un problema tecnico, perché al tavolo è necessaria anche la presenza della Regione, senza non si possono prendere decisioni”. L’obiettivo dichiarato è ormai quello di attivare una convenzione tra il sindacato Asia Usb e l’Ausl. Per settimana prossima previsto un nuovo incontro. “Oggi non sono state prese decisioni – spiega l’assessore Frascaroli – ora stiamo tentando di capire se c’è la possibilità di trasformare gli spazi occupati in spazi messi a disposizione di chi è in condizioni di fragilità abitativa”. Sull’allaccio dell’elettricità nell’ex clinica Beretta, spiega Frascaroli, “serve che maturi un accordo che riporti la legalità. E’ così che sarà superato il tema delle utenze e del Piano casa che impedisce l’allaccio in caso di occupazioni”. Per l’assessore al welfare è ormai una questione “di qualche settimana”. “Per allora speriamo di trovare una conclusione positiva”.

Resta invece irrisolto il problema delle scuole Ferrari, dove da ormai più 40 giorni manca acqua e luce. “La proprietà, seppur invitata, non ha voluto presentarsi”.

asia usb2

Senza casa e attivisti di Asia Usb in assemblea

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.