Nuovo sgombero in Bolognina

sgombero bologninaBologna, 14 apr. – Nuovo sgombero questa mattina in via Tibaldi 50, in Bolognina. Le forze dell’ordine sono arrivate alle 8.30 e hanno sgomberato un appartamento di proprietà Acer. Dentro l’immobile 4 uomini e una donna, tutti attivisti anarchici.

Il gruppo si era barricato e per questo è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Fuori dal palazzo una decina di anarchici in presidio di solidarietà. In un volantino distribuito durante il presidio, dal titolo ‘La proprietà è un furto’, si legge che la pratica dell’occupazione deve essere “diffusa e generalizzata, non solo come azione diretta alla soddisfazione di un bisogno basilare, ma anche come prassi di attacco alle fondamenta di questo sistema capitalista produttore solo di disastri e diseguaglianza sociale”.

La corrispondenza di Benedetta Aledda alle 10 di questa mattina:

      nuovo sgombero in Bolognina

I cinque occupanti sono stati accompagnati fuori dall’appartamento e denunciati. Tutti vengono definiti dagli investigatori, racconta l’Ansa, “noti attivisti, già denunciati per precedenti occupazioni“. Sono accusati anche di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, per essersi barricati all’interno dell’appartamento rendendo necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.