Nuovi finanziamenti per il fotovoltaico

16 lug. – Per costruire un impianto fotovoltaico sul proprio tetto, da oggi al 31 dicembre 2010 cittadini e imprese potranno ottenere finanziamenti tra i 7 mila e i 30 mila euro con tassi di interesse compresi tra il 2,5% e il 4%. Dovranno rivolgersi alle banche socie dell’Istituto per lo sviluppo economico dell’Appennino (Isea) e affidare i lavori a una delle imprese che hanno aderito al progetto promosso dalla Provincia di Bologna, che ha messo a disposizione 80 mila euro a cui se ne aggiungono 95 mila stanziati da Carisbo. Gli impianti potranno usufruire degli incentivi governativi del Conto energia, che prevede la remunerazione per 20 anni dell’energia prodotta a un prezzo superiore a quello di mercato.

Il progetto, presentato oggi a Palazzo Malvezzi, punta a installare impianti da uno a cinque chilowatt che garantiscano una produzione complessiva di 1.000 chilowatt.

«Si tratta di un’ulteriore opportunità, che si affianca al Conto energia introdotto dal governo Prodi per il fotovoltaico», ha detto Emanuele Burgin, assessore provinciale all’Ambiente. «Invece di buttare via finanziamenti a pioggia», ha spiegato Burgin, «abbiamo attivato risorse economiche per mettere in moto banche, installatori e cittadini».

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.