“Non siete i benvenuti”. Croci e scritte sulla moschea di Sassuolo


4 apr. – “Non siete i benvenuti” e il segno della croce che si ripete più volte, questo è quello che i fedeli musulmani hanno trovato ieri sera inciso sull’ingresso della moschea di Sassuolo, in provincia di Modena. A segnarlo con un comunità di solidarietà la comunità islamica di Bologna.  “L’uso della croce – scrive il coordinatore della comunità islamica di Bologna Yassine Lafram – è una chiara strumentalizzazione da parte degli autori, che trovano terreno fertile nell’islamofobia crescente. I fomentatori di odio e gli imprenditori della paura devono fare i conti con la propria coscienza. Le loro parole rischiano di armare le mani di qualche mente malata. Come Comunità Islamica di Bologna continueremo sulla strada del dialogo e del confronto, insieme al comune, la chiesa, la società civile e i cittadini di Bologna.
È nostra responsabilità, di tutti, creare un modello di inte(g)razione che possa rendere questo paese migliore. Migliore per tutti. Solidarietà alla Comunità Islamica di Sassuolo”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.