Nessuno tocchi la ghostbike per Paride


20 nov. – C’è di nuovo una bicicletta bianca legata al palo vicino al punto in cui è morto Paride, ciclista di 24 anni, investito da un’auto. L’hanno messa alcuni ciclisti, dopo che qualcuno aveva rimosso la prima ghostbike, collocata in via Saragozza durante una critical mass, il 12 febbraio scorso.

Ora gli amici di Paride si rivolgono con una petizione al presidente del Quartiere Saragozza, perché non faccia rimuovere quello che definiscono «un segno per fermarsi a pensare che lì è morto (prima ancora che un ciclista) un uomo o una donna. Che non potrà più sorridere: come Paride».

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.