Muore per un intervento in ospedale. Aperta un’inchiesta

1 dic. – La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo sul caso di una donna di 72 anni morta ieri dopo un intervento operatorio per l’impianto di una protesi d’anca all’ospedale di Vergato. Secondo quanto ricostruito dall’Ausl, dopo alcune complicanze durante l’intervento, nella mattinata, sono stati praticati i primi provvedimenti di emergenza e, successivamente, disposto il trasferimento in urgenza presso l’Ospedale Maggiore di Bologna. L’elicottero, però, partito dall’eliporto del Maggiore, è stato costretto a rientrare subito per le condizioni meteo. La donna è stata trasferita, quindi, a bordo di una ambulanza e sottoposta alle terapie necessarie, Ma nonostante le cure, in serata è deceduta.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.