Altri migranti in arrivo. Via Mattei si prepara a sforare 1000 posti letto

Bologna, 30 giu. – Si prepara ad accogliere nuovi migranti il centro di accoglienza in via Enrico Mattei a Bologna, incrementando di 300 posti letto l’attuale disponibilità della sede. Su date e numeri non è ancora pervenuta alcuna comunicazione ufficiale da Roma, ma i lavori già iniziati all’Hub consentirebbero di far fronte all’arrivo di nuove persone, che si andrebbero ad aggiungere alle 800 attualmente presenti nella struttura. I lavori straordinari, indetti dalla Prefettura per allargare la sede di via Mattei, consentirebbero al centro di raggiungere quindi la capienza di oltre 1100 ospiti.

Trattasi però di un ampliamento solo temporaneo, perché nella nuova area verrebbero allestite tende apposite. Per questo, vigili del fuoco ed esercito sono al lavoro per sradicare alberi e cespugli nel retro del centro, nei pressi della stazione Roveri. La disposizione arriva a seguito del recente incremento degli sbarchi: si contano infatti oltre 12 mila persone arrivate tra le coste della Sicilia e della Calabria dall’inizio della settimana. La decisione di allargare l’Hub di via Mattei consentirà di essere pronti nel momento in cui arriveranno nuovi ospiti in città, garantendo loro un posto letto, in attesa di conoscere le nuove destinazioni.

Nel frattempo, tanti altri questa mattina hanno lasciato la loro “casa temporanea” per essere trasferiti in zone limitrofe della regione Emilia-Romagna.

Giovanna De Filippo

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.