Metà delle scuole in provincia non è a norma anti-incendio

5 dic. – Gli istituti scolastici bolognesi non hanno ancora le carte in regola sulla sicurezza degli edifici. La questione è tornata a galla ieri in consiglio provinciale, quando, interpellato dal consigliere Mauro Sorbi, l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Mandini ha ammesso che non tutto è come dovrebbe. Anzi: “Il 50% degli istituti è già stato certificato dai Vigili del fuoco”, ha detto Mandini, affermando implicitamente che l’altra metà è priva del certificato anti-incendio.

C’è poi un altro capitolo: “Abbiamo riscontrato due situazioni non risolte dal punto di vista antisismico“, ha detto l’assessore. Il riferimento è al liceo Minghetti di Bologna, dove ci sono stati distacchi di arenaria dalla facciata, e dell’istituto Alberghetti di Imola, dove un cornicione è pericolante.

Le uniche certificazioni di cui tutte le scuole sono provviste – ha detto Mandini –  sono quelle delle Ausl.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.