Mensa in stazione. Presidio delle lavoratrici: “Ci vogliono chiudere”

mensa in stazione presidio

Bologna, 17 dic. – Da oggi i pasti della mensa della Stazione Centrale di Bologna non verranno più cucinati sul posto, ma portati da una cucina centralizzata. Lo denunciano le lavoratrici che, con la Filcams Cgil, hanno tenuto un presidio al binario 1 della stazione.

Nella mensa, gestita da Elior Ristorazione Spa Gemeaz Cusin, lavoravano 31 persone e 17 ora rischiano il posto. “Stiamo lavorando il 14, le altre sono in ferie forzate, senza stipendio” ci racconta Cristina, una delle lavoratrici, preoccupata che, come accaduto in altre città, la mensa in stazione chiuda, lasciando a casa tutte loro.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.