Lotta all’Aids. Iniziative, test gratuiti e prevenzione quotidiana

Bologna, 30 nov. – Sono circa 600 in più rispetto al 2017 le persone che si sono rivolte a Lila, Lega italiana per la lotta all’Aids, per ricevere una consulenza. I dati del “LILAReport2018” sono stati pubblicati in occasione della Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS, l’1 dicembre, durante la quale anche la città di Bologna si attiva con iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica.

Questa sera salirà sul palco Teatro Testoni il Coro Komos, all’interno del cartellone di iniziative “In Coro Contro AIDS”, per un varietà comico musicale di beneficenza. Fino a domani sarà invece possibile effettuare gratuitamente (e in maniera anonima) i test di Hiv e Hcv presso il Blq Checkpoint gestito da Plus onlus in collaborazione con l’Ausl.

Sandro Mattioli, presidente di Plus, rilancia inoltre la campagna sulla Tasp, “la terapia che le persone sieropositive devono assumere per bloccare la replicazione virale”, spiega. “Le persone con carica virale azzerata non sono in grado di contagiare i partner, questo è un tema molto importante nella lotta allo stigma. La terapia antiretrovirale è una prevenzione positiva, uno strumento per fermare l’Hiv con l’impegno quotidiano”.

      Sandro Mattioli Plus Onlus

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.