L’ombelico di fuori – Saffi, Andrea Costa

Bologna, 1 apr. – Alle spalle dell’Ospedale Maggiore si estendono i Prati di Caprara Est: ex area militare oggi ampiamente rinaturalizzata e inserita nel Piano Operativo Comunale di rigenerazione di patrimoni pubblici. Nel 2017 si inizia a parlare di un progetto che, a partire dalla ristrutturazione dello Stadio, avrebbe portato ai Prati interventi commerciali ed edilizi, contro il quale si costituisce il comitato Rigenerazione No Speculazione. La loro prima riunione si è svolta alla Casa del Popolo 20 Pietre, che nel 2015 ha riaperto al pubblico una struttura abbandonata da anni ma che oggi cerca casa in vista del termine della proroga del comodato d’uso fissata per luglio 2019.

Poco distante, il parco del Velodromo è uno dei più frequentati della zona ed è gestito dall’associazione Vivere la Città, che vi organizza attività di carattere sportivo e sociale in collaborazione con diverse realtà, tra cui le Acli. Il vicino di casa del parco è l’ex Cierrebi, oggi Centro Sportivo Bologna, gestito invece dalla società sportiva dilettantistica Marzabotto24, partecipata – tra le altre – dalla Pontevecchio. Il destino di questo centro, acquisito nel 2017 dall’azienda Seci di Maccaferri, è poco chiaro e chi lo frequenta si augura che possa rimanere un punto di riferimento per gli sportivi di tutta la città. In via Andrea Costa, invece, proprio di fronte allo Stadio Dall’Ara, ha la sua sede ‘A Skeggia’, la sede dei Forever Ultras.

      Saffi Andrea Costa

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.