ll Mercato della Terra cresce, via Azzo Gardino si fa pedonale

26 apr. – Via Azzo Gardino si fa pedonale per fare spazio al Mercato della Terra. E’ il progetto sperimentale che coinvolgerà l’area della Manifattura delle Arti il sabato e il lunedì, dal 28 aprile fino a metà ottobre, per nove sabati e diciotto lunedì.

Via Azzo Gardino sarà pedonalizzata nel tratto tra via Menarini e via del Rondone e i gazebo del mercato contadino di Slow Food si potranno trovare, oltre che nel cortile della Cineteca, nella nuova isola pedonale e nel parco del Cavaticcio.

“Puntiamo a creare piccole isole pedonali di quartiere – ha spiegato l’assessore Andrea Colombo – vere e proprie centralità urbane in grado di ospitare eventi culturali e commerciali, rendendo il centro senz’auto più vivibile”.

Sabato 28 aprile, per la prima giornata del mercato in versione allargata, ci saranno dalle 9 alle 14 ventotto aziende agricole all’interno del cortile della Cineteca, sette agricole ed artigiane su via Azzo Gardino e i pescatori di Cattolica nel parco del Cavaticcio. Alle 10 ci sarà l’inaugurazione ufficiale dell’isola pedonale, spesa e pic nic con prodotti stagionali e territoriali. Alle 12 la visita guida al Centro Studi Archivio Pasolini della Biblioteca Renzo Renzi che rimarrà aperta tutti i sabati dalle 11 alle 17.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.